FOLK BIKE

CATTEDRALE DI BISACCIA

La Cattedrale di Bisaccia, collocata a pochi passi dal castello ducale di Bisaccia, venne edificata dai Normanni, in un luogo poco distante da quello attuale. Rasa al suolo per tre volte a causa dei frequenti terremoti che hanno colpito Bisaccia nel corso dei secoli, la chiesa odierna fu terminata nel 1747,[1] utilizzando parte dei materiali dell’edificio precedente.

Una prima volta la chiesa fu distrutta a causa del terremoto che interess√≤ l’Irpinia nel 1456, ma la volont√† popolare fu quella di avviare subito i lavori di ristrutturazione che terminarono nel 1515, come conferma una scritta in latino visibile sul portale in pietra della Cattedrale. Quindi l’edificio venne distrutto in altre due occasioni nel 1694 e nel 1732. Dopo il terzo evento sismico si decise di ricostruire la Cattedrale nei pressi del castello, utilizzando alcuni materiali dell’edificio precedente.